Questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti per rendere più facile la navigazione. Acconsenti all'uso dei cookie?

Quotazione e Prezzo dell'Oro e Argento. News e Corsi Trading. Metalli Preziosi +39 333 441 1518

Metalli Preziosi

Elezioni Francesi e Sterlina

Inserito in Elezioni

Elezioni francesi - Trading long di Sterlina se vince Le Pen.
 
Le Elezioni in Francia.Le elezioni francesi condizionano la quotazione della Sterlina inglese. Fortemente influenzata dalle congetture riguardante la Brexit, la Sterlina continua a rimanere una divisa sulla quale si può essere positivi specie se in Francia vincerà la destra. Primo, perché sospettiamo che possa offrire un livello di protezione qualora la Le Pen dovesse diventare Presidente della Francia. In secondo luogo, perché l’inflazione è in continua ascesa nel Regno Unito aprendo nuovamente il dibattito circa la politica monetaria della Bank of England.

Elezioni francesi

I mercati finanziari di nuovo all'incertezza delle elezioni. Per mesi si pensava che il centrista Emmanuel Macron avrebbe superato al secondo turno, Marine Le Pen del Front National, ed invece arriva una nuova minaccia.

Un comunista arriverà al ballottaggio del 7 maggio contro Le Pen? Mélenchon, che vuole uscire dalla Nato,  ridiscutere l'Euro e spendere in investimenti pubblici 100 miliardi di euro, è in clamorosa ascesa ( + 6 %, dato al 18%).  Potrebbe portare via molti voti al candidato centrista e filo-UE, Emmanuel Macron.

Si è creato quindi uno spazio che potrebbe consentire alla Le Pen di strappare una vittoria a sorpresa. Questa prospettiva ha riflessi sull'andamento del mercato inglese. La vittoria della destra della Le Pen sarà una ottima occasione per buttarsi sulla sterlina.  
Lo spread tra i rendimenti degli Oat e quelli dei Bund a 10 anni è superiore a 70 punti base. Sulla scadenza a 2 anni, il differenziale è salito a 55-56 bp, ovvero al livello più alto dalle precedenti elezioni di 5 anni fa. 
Goldman Sachs tuttavia ha consigliato i propri clienti a “shortare” i futures dei bond francesi con scadenza a giugno, anche se vede una vittoria del candidato riformatore Emmanuel Macron. Se ciò accadesse, spiega, il mercato si sposterà verso i titoli “non core” e lo spread del decennale tra i rendimenti francesi e tedeschi dovrebbero scendere a 30-40 bp dai 70 attuali. 

Inflazione inglese

L'inflazione inglese concorre con le elezioni francesi al quadro positivo per la  sterlinaNel mercato immobiliare inglese la corsa al rialzo dei prezzi degli immobili (riflettendo una crescita di prezzi delle case più moderata e costante) non si è comunque fermata. Ieri il dato sui prezzi alla produzione ha sorpreso positivamente con un incremento del 17,9% annuale.
Mentre l’inflazione headline è risalita dello 0,4% sopra le aspettative con il dato annuale fermo al 2,3%, l’inflazione core è scesa dal 2 all’1,8% e nonostante l’allentamento in corso crediamo che nel sistema  ci sia sufficiente pressione sui prezzi per forzare la BoE a ridiscutere la propria policy. E basterebbe solo l’accenno di una stretta monetaria per rafforzare la moneta. 
Arnaud Masset, analista di Swissquote
 
 

Tags: Elezioni sterlina

Il Forex Broker Pure Market.

Forex Trading Expert Advisor.