Quotazione e Prezzo dell'Oro e Argento. News e Corsi di Trading. Metalli Preziosi +39 333 441 1518

Metalli Preziosi

Brexit - Cosa Significa

Inserito in Brexit

I metalli preziosi.Significato e Conseguenze della Brexit.

Brexit significa una cosa molto semplice: l'uscita del Regno Unito dalla Unione Europea. Neologismo composto dai termini "Britain" ed "exit" nato ed usato per indicare la potenziale uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. Potenziale perché ancora i risultati del referendum popolare del 23 giugno 2016 nel Regno Unito che ha sancito l'uscita dell'UK dall’Unione Europea non ha sortito effetti concreti.
La vittoria di chi vuole uscire dalla Ue (Leave) con il 51,9% ha cambiato del tutto la situazione inglese, con le popolazioni di Inghilterra, Scozia, Galles e Irlanda del Nord che nella Ue saranno da considerare extra-comunitari in tutto e per tutto. Il nuovo Governo inglese dovrà affrontare i malumori delle altre nazioni del Regno, Scozia su tutte, che già ha rilanciato per avere indipendenza e rientrare in Europa.


La Brexit, decisa dalla volontà dei cittadini britannici, non sarà immediata; occorreranno infatti circa 2 anni per negoziare il nuovo status come prevede l'articolo 50 del Trattato Ue. Nel frattempo per avere una posizione forte durante le trattative il primo ministro May ha indetto le elezioni generali.
Con le elezioni generali dell'8 giugno, cioè tra qualche giorno, gli inglesi dovranno decidere chi vogliono a capo del Regno Unito durante Brexit.

Brexit - Le Conseguenze

La Brexit secondo molti giornalisti ed analisti comporterà alcune conseguenze che avranno un peso sull'economia inglese fortemente basata sui servizi finanziari. Gli investitori istituzionali stanno preparando un piano di fuga da Londra e quasi un terzo degli investitori istituzionali e dei gestori è pronto a ridurre gli uffici operativi nella City londinese. Molte istituzioni se ne andranno e con loro anche una enorme massa di danaro.

La Brexit produrrà un esodo: verso dove? L'esodo della liquidità e delle banche probabilmente si dirigerà verso Dublino, che è una localizzazione molto attraente per la lingua, le esenzioni fiscali e la vicinanza con Londra. Altro obbiettivo potrebbe essere Francoforte, ma i costi rendono meno attraente questa piazza finanziaria e frenano l'esodo.  Ben 9mila posti di lavoro nelle grandi banche che dalla City potrebbero spostarsi verso altri centri europei. Un'emorragia senza fine che si somma al pericolo di aumento dell'inflazione e riduzione del PIL inglese.

La Brexit sottopone l'Inghilterra ad un rischio molto elevato. Finora questa è l'unica cosa certa.

Tags: Brexit

Il Forex Broker Pure Market.

Forex Trading Expert Advisor.