Quotazione e Prezzo dell'Oro e Argento. News e Corsi di Trading. Metalli Preziosi +39 333 441 1518

ActivTrades.

Metalli Preziosi

Broker No Esma? Alle Bahamas

Inserito in Broker no Esma

High leverage broker

Broker No Esma affidabili, regolamentati e legali? Alle Bahamas.    

Una lista di broker No Esma affidabili, e regolamentati hanno aperto filiali alle Bahamas. ActivTrades, Infinox, LCG, Tigerwit. Perchè? I trader cercano broker No Esma per fare trading sui CFDs sfruttando la leva con piccole operazioni veloci. Questo permette di rimediare alla scarsa volatilità dei mercati. Sono broker No Esma, ma europei regolamentati, affidabili e noti. Regolamentati in Europa hanno aperto una filiale alle Bahamas per offrire ai trader una alternativa alle eccessive limitazioni dell'Esma al trading. Dopo la guerra scatenata dall'Esma contro trading broker, molti di questi hanno subito un notevole calo di volumi e sono corsi ai ripari. L'Authority delle Bahamas ha accolto alcune delle nuove regole Esma, ma ha lasciato le leve alte per favorire il trading dei trader e scalper. 

Contenuti:

    Broker No Esma  

    Nella lista dei broker No Esma che hanno aperto alle Bahamas per evitare le restrizioni, ci sono molti nomi noti in Europa. Broker inglesi con il quale si può tradare su Forex, Metalli preziosi, Indici e materie prime. Forex broker per il trading, autorizzati sia dalla severa Financial Conduct Authority inglese ( FCA ) che dalla SCB authority delle Bahamas. 

    Tra i Forex broker europei che hanno una filiale alle Bahamas ci sono nomi noti che si rivolgono sia a clienti retail che istituzionali; broker globali che hanno aperto un piccolo ufficio ( 1 - 2 persone) per offrire ai loro clienti in altre parti del mondo servizi di trading senza restrizioni. Molti altri hanno aperto alle Bahamas una vera e propria filiale con lo scopo di evitare le restrizioni Esma per esempio in america latina. In questo modo hanno aiutato i propri clienti trader ad operare nel modo migliore ed hanno offerto una alternativa. Altri Forex broker hanno aperto un semplice box office, una casella di postale per veder l'evoluzione delle cose.

    Authority delle Bahamas

    L'authority delle Bahamas però, visto l'interesse dei broker per le attività finanziarie e di intermediazione sull'isola, ora ha iniziato a regolare le attività in maniera più sera. In particolare non sarà più possibile aprire un semplice "box office", ma i broker dovranno aprire una vera filiale con almeno una decina di persone. Questa nuova regola ha una motivazione locale; la disoccupazione di personale bancario locale è aumentata e si cerca quindi di sollecitare l'impegno delle company estere che vogliono fare attività di intermediazione sull'isola, costringendole a ingaggiare personale locale qualificato, che non manca. 

    I Forex broker, benché l'Authority SCB abbia copiato alcune regole Esma per rendere più affidabile il trading, trovano la possibilità di offrire leva senza limiti, cosa che i trader europei gradiscono molto, specie in situazioni di bassa volatilità. In questo senso l'Esma ha posto regole che hanno fatto danni andando contro le esigenze dei trader clienti dei broker e quindi contro i broker. Trader esperti, ma che non possono aprire un conto "professionale" perché non hanno mezzo milione di euro sul conto trading, altra regola assurda dell'Esma.  

    I broker cercano alternative

    Le restrizioni Esma, temporanee, ma rinnovate ogni tre mesi, hanno causato condizioni di mercato più difficili, minore volatilità e attività dei trader. Questo, oltre all'incertezza della Brexit, ha reso la fine del 2018 difficile. Ciononostante, molti broker "globali" sono riuscita comunque a ottenere un profitto e un fatturato positivi per l'anno.

    L'Esma ha causato una diminuzione del volume degli scambi per tutti i broker. Nonostante la protezione del saldo negativo e un margine di chiusura, le restrizioni della leva hanno ridotto i volumi complessivi di negoziazione del 40% rispetto a prima. Per i broker globali con filiali in tutto il mondo tutto sommato i danni prodotti dall'Esma in Europa sono stati compensati dai volumi in altri paesi extra europei. 

    Un Conto con Broker No Esma

    Cosa cambia aprire un conto con un broker No Esma?  Le differenza più importante è che fiscalmente si passa da un broker che agisce in regime di  "sostituto d'imposta" al regime dichiarativo. Il trader deve dichiarare autonomamente. Per il resto si mantengono gli stessi vantaggi pre Esma

    • La migliore esecuzione
    • Conto Segregato
    • Protezione da un saldo negativo dell'account
    • Risarcimento e assicurazione 
    • Possibilità di avere dei bonus ed incentivi
    • Nessuna restrizione di leva
    • Piattaforme MetaTrader

    Un broker No Esma, cioè con filiale non europea, regolamentato, conosciuto, affidabile che non applica le restrizioni di leva, ( che non ha l'obbligo di pubblicare gli assurdi avvisi di rischio pervasivi imposti ai banner per quasi il 50% dello spazio) è la soluzione migliore per chi vuole evitare ogni restrizione al trading, evitare l'Esma e la sua personale guerra ai broker europei. Alla fine la scelta tra un broker ESMA e un broker no ESMA viene vinta da chi risponde meglio alle esigenze del trader ed alle sue caratteristiche. Non aspettatevi che i broker europei vi dicano cosa dovete fare per aprire un account alle Bahamas. Non possono parlare. L'Esma non aspetta altro per dare multe milionarie. Siete voi che dovete chiedere espressamente l'apertura di un conto trading. 

    Tags: No Esma bahamas ActivTrades Broker

    Il Forex Broker Pure Market.

    Forex Trading Expert Advisor.