Questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti per rendere più facile la navigazione. Acconsenti all'uso dei cookie?

Quotazione e Prezzo dell'Oro e Argento. News e Corsi Trading. Metalli Preziosi +39 333 441 1518

Metalli Preziosi

Investire in monete o lingotti?

Inserito in Investire in monete d'oro

Oro: Lingotti o monete?

Investire in monete d'oro o investire in lingotti d'oro?

È meglio comprare monete d'oro o lingotti d'oro? Investire piccole o grandi somme d'oro ma in quale quantità e percentuale del proprio portafoglio? Meglio comprare oro fisico cioè monetelingotti, piuttosto che Etf o fondi? Conviene investire in sterline oro o in krugerrand? Oro da investimento: cosa sapere. 

Contenuti:

È meglio comprare monete d'oro o lingotti d'oro? Il Lingotto non ha un valore nominale e la moneta può avere anche un valore numismatico. Più o meno il prezzo si equivale. Dipende dagli obbiettivi di chi investe. 

Oro da investimento

L'oro da investimento è disponibile sotto diverse forme e qualità. Bisogna conoscer alcune differenze. Ci sono diversi tipologie.

  • Lingotti di oro puro, con titolo 999 millesimi;
  • Monete d'oro da investimento con titolo superiore a 900 millesimi, ( sterline, marengo, krugerrand)
  • Lingotti con titolo 750, ( 18 carati). Questi non sono oro da investimento perché hanno un titolo inferiore ai 995 millesimi e per questo motivo sono soggetti ad IVA. Non consigliati per un investimento.

Quale percentuale investire?

Quale quota del portafoglio è consigliabile destinare all'oro, come asset rifugio? Si può arrivare al 15-20%, considerando la situazione economica mondiale e l'incertezza economica. Se l'investimento è puramente difensivo molto meglio comprare l'oro fisico piuttosto che quello cartaceo (Etf e fondi). Il primo lo metti via e si rivaluta nel tempo, difendendo il tuo capitale, l'altro è adatto soprattutto a chi ha un approccio speculativo.

Meglio comprare monete o lingotti?

Se vogliamo difendere il capitale meglio comprare monete.  Molti si sono infatti avvicinati di più alle monete auree (soprattutto la sterlina Elisabetta II), perché acquistare lingotti significa pagare il prezzo massimo del giorno con l'aggiunta della manifattura. Inoltre i lingotti sono sconsigliati anche per le difficoltà oggettive in caso di vendita. Mentre la sterlina è la moneta aurea più conosciuta al mondo e più monetizzabile senza difficoltà. Comunque ottime scelte restano anche i marenghi italiani e i krugerrand sudafricani.

Per valutare l'investimento ci sono diversi fattori da considerare: il valore del bene, il margine del premio sul prezzo di mercato, la durata per cui si intende possedere il bene, dove conservarlo e come liquidare il proprio investimento e realizzare un guadagno..

Margine, premio e prezzo di mercato

Il premio è il costo aggiuntivo aggiunto al di sopra del prezzo di mercato,include i costi di produzione,  gestione, imballaggio, assicurazione e consegna. Rispettabili rivenditori di lingotti chiedono agli  investitori una percentuale molto bassa di premio per essere competitivi. Margini sul premio sono  inevitabili poiché anche i rivenditori devono acquistare oro al di sopra del prezzo di mercato.

Il modo più efficace per mantenere i premi ad un minimo assoluto è quello di acquistare lingotti d'oro, o d'argento se si vuole investire in argento.

Solitamente i lingotti hanno una percentuale di premio inferiore rispetto alle monete d’oro per via delle dimensioni ridotte che  comportano costi di produzione e manifatture più alti. Infatti, come è possibile  notare è più conveniente comprare un lingotto da 1Kg che comprare dieci lingotti da 100g l’uno.
Nonostante entrambe le opzioni abbiano la stessa quantità d’oro si nota un notevole risparmio di circa l’1% (circa 350€).

Se si ha intenzione di conservare l’oro per lunghi periodi senza considerare l’ipotesi di venderne  una parte nel breve periodo, è da considerare che maggiore sarà il peso del lingotto, inferiore sarà il premio sul prodotto.

D’altro canto, non bisogna trascurare la bassa flessibilità che offre una scelta come quella appena citata.

Flessibilità

La maggior parte degli investitori acquista lingotti d'oro con l'intento di preservare il proprio capitale e di ottenere un profitto sull'investimento. Se é vero che lingotti d'oro di dimensioni più grandi o lingotti d'argento offrono il miglior prezzo al momento dell'acquisto, non rappresentano necessariamente la scelta migliore quando si tratta di rivendere oro o argento in un secondo momento. Lingotti più piccoli, come misure da 1 oz, 50 gr 100 gr, ed in particolare monete d'oro e monete d'argento offrono una
maggiore flessibilità per la rivendita.

Liquidità

I motivi per cui è importante tener conto della possibile flessibilità sono molteplici, basta pensare alla necessità di dover liquidare o incassare solo parte dell’oro che si possiede nel breve periodo. L’idea di avere un rapido accesso al denaro contante é sicuramente una ragione da non sottovalutare. Con il tempo può sorgere la necessità o il semplice desiderio di variare il proprio portfolio di prodotti d’oro.

Se un investitore ha il 20% della propria liquidità vincolata in un unico lingotto d'oro da 1Kg, e vuole rivenderne metà per reinvestire in azioni, l'investitore dovrà o vendere l'intera barra d'oro o rinunciare e perdere le altre opportunità di investimento potenzialmente redditizie..

Tuttavia, se inizialmente avesse investito in 10 lingotti d'oro da 100 g, avrebbe potuto facilmente vendere metà dei lingotti per ottenere un accesso immediato a metà del denaro.

Monete da investimento

Le monete da investimento offrono una flessibilità ancora maggiore e sono un'opzione molto popolare tra investitori nuovi ed esperti, i quali coscientemente prevedono di vendere una parte dei investimenti in oro nel prossimo futuro.

Le monete d'oro sono disponibili in differenti pesi e misure (1 oz, 1 / 2oz, 1 / 4oz e 1 / 10oz), quindi sono altamente versatili, facili da conservare e ideali per il trading se il sistema bancario dovesse collassare.

Tra le monete da investimento più popolari ci sono i Krugerrand che di solito offrono premi più bassi, rendendole perfette per piccoli investitori o alle prime armi. In alternativa, monete da investimento britanniche come la Sterlina d'oro (Sovrana/ Sovereign), la mezza Sterlina e la Britannia d'oro sono allo stesso modo monete riconosciute a livello internazionale..

Per un’elevata flessibilità sono da considerare le monete d’argento, le quali, pur avendo un valore notevolmente inferiore rispetto alle monete d’oro, conservano la stessa dimensione di 1oz.

Le monete d’argento più popolari sono la Canadese foglia d’acero, la Britannia e la Filarmonica Austriaca. Per una massima flessibilità si raccomanda si acquistare un assortimento di entrambi i metalli per avere un portfolio vario ed equilibrato.

Investitori principianti

Gli investitori principianti sono invitati a considerare monete e piccoli lingotti. I lingottini da 100 gr e da 1 oncia sono spesso i formati preferiti da chi acquista per le prime volte. Le monete d'oro popolari come i Krugerrand del Sudafrica sono a basso prezzo e quindi perfette per un primo acquisto. Le monete d'oro britanniche come le Sterline o Mezze-Sterline sono una soluzione molto conveniente per l'acquisto
di oro in piccole unità.

Per quanto riguarda l’investimento in argento, invece, esiste un'intera gamma di monete da 1 oncia adatte ad investitori principianti. Di solito, si consiglia acquistare la moneta più economica (della stessa dimensione e purezza) in quanto il valore intrinseco del metallo è lo stesso. Un esempio sono la Maple Leaf Canadese e la Filarmonica Austriaca, economiche ma di valore come le altre..

Investitori esperti

Chiunque cerchi di investire un importo significativo deve affrontare una decisione meno difficile: si tratta principalmente di ottimizzare il proprio investimento. I lingotti d’oro da 500 g o da 1kg, o i lingotti d’argento da 5kg offrono il miglior rapporto qualità prezzo in termini di dimensioni e bassi costi di produzione. Inoltre, maggiore sarà la quantità acquistata, minore sarà il prezzo unitario

Oltre a quanto detto è consigliabile avere un assortimento di monete d'oro oltre ai lingotti. Tuttavia, alcune monete come la Sterlina vengono premiate leggermente più del lingotto d'oro, data la possibile rarità. È quindi consigliabile in termini di investimento optare per monete per cui non si scelga un anno di produzione particolare per ottenere il miglior prezzo possibile.

Tags: monete da investimento investire in oro Lingotti monete oro Investire

Il Forex Broker Pure Market.

Forex Trading Expert Advisor.