Questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti per rendere più facile la navigazione. Acconsenti all'uso dei cookie?

Quotazione e Prezzo dell'Oro e Argento. News e Corsi Trading. Metalli Preziosi +39 333 441 1518

Metalli Preziosi

Ipo Aramco

Inserito in Aramco

L'Ipo Aramco.

Petrolio - Ipo Aramco non negli Usa, ma si alle divorziate.

L'Ipo Aramco non raccoglierà fondi negli Usa. Saudi Aramco non ha in programma di proporre la sua IPO negli Usa. Contrariamente a quanto dichiarato all'inizio di questo mese nel suo prospetto IPO, che affermava che l'offerta di azioni si sarebbe basata sulla norma 144A del Securities Act statunitense, che consente a un emittente non statunitense di attingere al mercato statunitense, Aramco non commercializzerà le azioni negli Stati Uniti. 

Contenuti:

L'offerta Ipo Aramco si riduce. Quindi la parte più consistente dell’Ipo Aramco sarà destinata agli investitori istituzionali. Ryiadh punta in particolare su fondi sovrani e investitori di Russia e Cina, con una quota complessiva indicata ancora tra l’1,5 e il 2 per cento

Rischi dell'operazione

I rischi relativi all'Ipo Aramco di Saudi Aramco sono molti, secondo gli analisti. Potrebbero pesare sul prezzo dell’offerta di azioni che partirà il 17 novembre. Un’Ipo, come si apprende dal prospetto informativo, che per la parte destinata al retail (lo 0,5% del capitale) è rivolta a «cittadini dell’Arabia Saudita, compresa qualsiasi divorziata o vedova di sesso femminile con figli minorenni da un matrimonio con una persona non saudita che può sottoscrivere a proprio nome o per i figli minorenni».

Quanto vale Aramco

Una valutazione della società a giudizio di Bank of America Merrill Lynch oscilla tra 1.200 e 2.300 miliardi di dollari nelle stime degli advisor e potrà portare il Regno ad accettare uno sconto rispetto all’iniziale target del principe ereditario Mohammed bin Salman di 2mila miliardi di dollari verso la parte bassa della forchetta.

Nelle stime di Goldman Sachs e Hsbc la forbice di prezzo si chiude solo in parte: la prima banca ipotizza 1.600-2.300 miliardi, la seconda 1.600-2.100 miliardi.

Aramco, la maggiore compagnia di petrolio e gas al mondo, nei primi sei mesi dell'anno ha pompato 13,2 milioni di barili di petrolio equivalente al giorno (10,3 mld di petrolio grezzo) e a fine 2018 le riserve di Aramco ammontavano a 336,2 miliardi di barili di petrolio equivalente, di cui 261,5 di petrolio greggio e condensati.

Ipo incerta

Con l'Ipo Aramco il principe Salman chiede soldi al mercato, ma l'operazione è partita nella più completa incertezza. Fino a poco tempo fa non si conosceva nulla ne sulla data ne sui prezzi della forchetta. Persino le banche coinvolte nell’operazione erano in alto mare e offrivano ipotetiche forchette di valutazione con differenziali superiori a mille miliardi di dollari, una cifra che equivale grosso modo alla capitalizzazione della Microsoft.  

Le incognite dell'Ipo

Aramco si presenta con l'incognita del prezzo del petrolio, la poca chiarezza dei bilanci ed una notevole vulnerabilità verso il mercato. Nei primi nove mesi di quest’anno l’utile netto della compagnia è stato di 68 miliardi, in calo del 17,9% rispetto allo stesso periodo del 2018. Il fatturato è sceso a 233 miliardi (-6,9%).

Aramco rischia di partorire un topolino  

Infatti se Aramco valesse solo 1.200 miliardi di dollari, collocare l’1% in borsa frutterebbe a Riad appena 12 miliardi: un risultato che impallidisce non solo di fronte al record assoluto di Alibaba (25 miliardi nel 2014) ma anche di fronte a molte Ipo occidentali, compresa quella di Enel, che nel 1999 raccolse 17,4 miliardi.

Tags: Ipo Aramco petrolio

Il Forex Broker Pure Market.

Forex Trading Expert Advisor.