Quotazione e Prezzo dell'Oro e Argento. News e Corsi di Trading. Metalli Preziosi +39 333 441 1518

Metalli Preziosi

Palladio Il Metallo più Prezioso

Inserito in Palladio

Palladio - Il più prezioso dei metalli preziosi.

Il  palladio diventa sempre più prezioso, più dell'argento, del platino e dell'oro. Il  palladio ha raggiunto $1.1180/oz lo scorso venerdì. Il palladio, che si trova in una situazione di deficit dal 2012, ha avuto una forte domanda l’anno scorso a causa dell’abbandono delle auto diesel. I prezzi del  palladio sono quasi triplicati dall’inizio di questo decennio, ma l’offerta di metallo nel 2018 è cresciuta solo di poco più del 10% dal 2010. Un indice americano sui metalli preziosi ci aiuta a capire quanto il palladio vada forte rispetto agli altri metalli preziosi. Più forte di oro, platino e argento. Due indici a confronto.

Indice metalli preziosi

Un nuovo indice sui metalli preziosi è stato lanciato quest'anno da S & P Dow Jones Indices: ha lanciato l'indice S & P GSCI Precious Metals, Platinum e Palladium Equal Weight per fornire agli operatori di mercato un benchmark affidabile e pubblicamente disponibile per le performance degli investimenti nei mercati delle materie prime in oro, palladio, platino e argento. L'indice è ugualmente ponderato su base trimestrale.

Qual è il valore aggiunto, se esiste, di utilizzare una ponderazione uguale e l'aggiunta di palladio e platino agli S & P GSCI Precious Metals, che include solo oro e argento con un rapporto in peso di circa 9: 1? Cioè quale indice performa meglio tra i due indici dei metalli preziosi: 

  • S & P GSCI Precious Metals
  • S & P GSCI Precious Metals, Platinum e Palladium Equal Weight 

Considerando la performance su un periodo di 10 anni, sembra che l'aggiunta di palladio e platino all'oro e all'argento, con una ponderazione uguale, abbia migliorato le prestazioni nell'orizzonte più breve, ma come si comportano gli indici quando confrontati rispetto ai loro valori di base il 16 gennaio 1995, cioè sul lungo periodo?

Il palladio.

L'indice S & P GSCI Precious Metals ( in giallo) ha guadagnato oltre il 250% dalla sua data dipartenza, in confronto al S & P GSCI Precious Metals, Platinum e Palladium Equal Weight, ( in nero) che ha guadagnato quasi il 600%. L'apprezzamento è stato principalmente determinato dal palladio, che è aumentato di oltre il 1.000% dal 1995.

Il palladio è stato anche l'unico metallo con le migliori performance per gli altri periodi di tempo annualizzati e la sua performance stellare ha compensato i suoi livelli di rischio  più elevati, il che ha prodotto i migliori rendimenti in rapporto al rischio.

L'oro

L'oro, il metallo prezioso dal secondo miglior risultato e generalmente considerato un bene rifugio durante le turbolente condizioni di mercato, tende a perdere la sua attrattiva quando i partecipanti al mercato possono ottenere rendimenti migliori altrove. Il palladio, un sottoprodotto del platino e del nichel, è simile nel suo stato a causa del suo uso nella gioielleria preziosa e della sua sensibilità ai cambiamenti del dollaro statunitense, poiché è scambiato in dollari e diventa costoso quando il valore del dollaro aumenta rispetto alle altre valute. Tuttavia, il palladio ha anche un'applicazione industriale, in quanto viene utilizzato nei convertitori catalitici di auto e camion per ridurre l'inquinamento, nonché i condensatori nelle apparecchiature elettroniche di consumo. Inoltre, il palladio è in deficit dal 2012, quando è stato tormentato dalle sfide nel settore minerario e dalla chiusura delle miniere nello Zimbabwe e in Sud Africa,

Infine, la bassa correlazione nella performance di platino e palladio rispetto ai metalli preziosi tradizionali può avere un vantaggio di diversificazione. Per un rapido confronto, l'oro e l'argento hanno una correlazione di 0,72, mentre la correlazione dell'oro con palladio e platino è rispettivamente di 0,25 e 0,57.

Tags: indice Palladio metalli preziosi Platino oro

Forex Trading Expert Advisor.