Quotazione e Prezzo dell'Oro e Argento. News e Corsi di Trading. Metalli Preziosi +39 333 441 1518

La piattaforma ActivTrader.

Metalli Preziosi

Petrolio - Prezzo in Crescita su Timori Iran

Inserito in Petrolio

Il prezzo del petrolio in crescita sui timori delle sanzioni Usa a Iran.

Il prezzo del petrolio, a partire dalle prime ore di contrattazione odierna, il greggio del contratto di ottobre è stato scambiato al di sopra della forte area di resistenza $ 71 al barile. In queste ultime settimane, il mercato è stato caratterizzato da una serie di sviluppi, tra cui rapporti delle scorte rialzisti, possibili progressi negli scambi commerciali tra Canada e Stati Uniti, una pausa dalla forza del dollaro e una serie di fattori geopolitici tra cui Venezuela, Iran e altro ancora.

Oggi il prezzo del petrolio LCrude, sono sostenute soprattutto dai timori per il calo della produzione iraniana una volta che entreranno in vigore le sanzioni Usa in novembre, ma i rialzi potrebbero limitati dalle notizie di una maggiore produzione dell'Opec e degli Stati Uniti. Ricordiamo che, a fine novembre 2017, i paesi dell'OPEC decisero insieme alla Russia di prolungare di altri nove mesi il freno alla produzione in vigore di 30 milioni di barili al giorno.

La misura sortì l'effetto desiderato, visto che le scorte globali diminuirono, mentre le quotazioni del petrolio iniziarono un rialzo prolungato. Il calcolo di Russia e OPEC si è rivelato esatto, anche grazie al rispetto, insolitamente rigido, dei limiti di produzione. Si è rivelato tanto esatto che ora si rischia di superare l'obiettivo. Un sondaggio Reuters ha mostrato che la produzione dei paesi Opec è salita di 220.000 barili al giorno in agosto a un massimo 2018 di 32,79 milioni di barili.

L'aumento è legato al recupero della produzione in Libia e al livello record raggiunto dalle esportazioni irachene.

Il prezzo del petrolio mostra un trend tecnico che ha trovato un ottimo livello di supporto sulla media a 200 periodi in area $63,50 proprio nel cluster temporale di metà agosto e da li è rimbalzato con forza fino i livelli attuali. Allunghi verso $71,50/72 potrebbero verificarsi vista la forza del movimento, anche se in ogni caso in quella zona si trova una forte resistenza che invita alla cautela.

Tags: domanda petrolio trading petrolio prezzo petrolio

Il Forex Broker Pure Market.

Forex Trading Expert Advisor.