Questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti per rendere più facile la navigazione. Acconsenti all'uso dei cookie?

Quotazione e Prezzo dell'Oro e Argento. News e Corsi Trading. Metalli Preziosi +39 333 441 1518

Metalli Preziosi

Oro - Top Produttori nel Mondo

Inserito in Produttori di oro

I Produttori di Oro nel Mondo: la Cina su tutti. 

Quali sono i maggiori produttori di oro? I produttori di oro non hanno incrementato la produzione mondiale di oro, ma tra le maggiori nazioni produttrici di oro nel 2016 spicca la Cina, seguita dall'Australia e dalla Russia, come si vede nel grafico sotto. Seguiti da Usa e Perù.  
Per il prezzo dell'oro il 2016 è stato un anno ricco di eventi. Secondo i dati più recenti del US Geological Survey (USGS), il prezzo dell'oro è salito di circa il 9 per cento anno su anno. Un buon investimento.

Il livello di prezzo dell'oro più basso è stato registrato all'inizio del 2016 a $1.050 per raggiungere poi a luglio il massimo a $1.372, proprio nel momento in cui la vittoria del Referendum in Gran Bretagna sanciva l'uscita dall'Unione Europea.

I produttori di oro.


Nonostante il prezzo dell'oro abbia subito notevoli fluttuazioni, la produzione è rimasta costante. Nel 2016 la produzione di oro è stata di 3.100 tonnellate, lo stesso valore dell'anno precedente.

Secondo i dati forniti da USGS la diminuzione di output da parte del Messico, è stata compensata dalla crescita della produzione in Canada.

Webinar: Migliora il tuo trading  ISCRIVITI QUI ai webinar gratuiti di Carlo Vallotto

1. Cina
produzione mineraria: 455 tonn

Ancora una volta la Cina è il maggior produttore di oro al mondo ed allo stesso tempo il più grande consumatore del metallo prezioso, seguito dall'India. Il Paese mantiene questa posizione come maggior produttore da 10 anni di fila. 

Quindi oltre ad essere il primo produttore di oro, la Cina si conferma essere per il quarto anno consecutivo, secondo il World Gold Council, anche il più grande consumatore mondiale di oro. Nello scorso anno il consumo di oro in Cina è sceso del 7 per cento, un calo che è il risultato di prezzi più elevati dell'oro e l'offerta in difficoltà nel quarto trimestre. Il governo di Pechino sta da tempo accumulando oro ed ha emanato una legge che punisce chi lo esporta.

2. Australia

produzione mineraria: 270 tonn

 La produzione in Australia è stata più difficoltosa ma comunque i livelli estrattivi si sono attestati leggermente al di sotto dei valori di produzione mineraria dell'anno precedente: nel 2015 le estrazioni furono di 278 tonn.

Questo calo può provenire perché il più grande produttore d'oro del paese, Newcrest Mining (ASX: NCM ), ha registrato un calo della produzione nel 2016. In particolare, la società ha osservato che la produzione dal suo sito Cadia è stato inferiore alle attese. Inoltre ha comunicato di aver venduto una miniera in Nuova Guinea. 

 3. Russia

produzione mineraria: 209 tonn

La produzione di oro della Russia è rimasta abbastanza costante nel 2016, ma il paese ha in programma di aumentare la produzione nel prossimo decennio; nel 2016, è stato riferito che il paese sta progettando di incrementare la sua produzione annuale di oro a 400 tonnellate fino al 2030. La maggior parte del suo oro aggiuntivo verrà dal lo sviluppo di giacimenti di minerale d'oro locali.

Secondo l'USGS, Russia detiene 8.000 milioni di tonnellate di riserve auree, seconda solo all'Australia a 9.500 MT. 

 4. Stati Uniti
produzione mineraria: 209 tonn

La produzione di oro degli Stati Uniti è scesa lo scorso anno, passando da 214 tonn nel 2015 a 209 tonn nel 2016. La maggior parte del oro nel Paese a Stelle e Strisce è stato prodotto in più di 40 miniere, alcune grandi miniere alluvionali in Alaska e una serie di piccole miniere alluvionali negli Stati Uniti occidentali.

 L'USGS nota inoltre che le 26 principali operazioni estrattive nel Paese sono state responsabili per il 99 per cento della sua produzione di oro. 

5. Canada
produzione mineraria: 170 tonn

La produzione di oro in Canada è aumentata notevolmente nel 2016. L'anno scorso, il Paese ha registrato un output di 170 tonnellate di oro, rispetto alle 153 tonn nel 2015.

Sembra probabile che la produzione d'oro in Canada abbia intrapreso un percorso di crescita da ora e negli anni futuri. Nel mese di febbraio 2017, Agnico Eagle Mines (TSX: AEM , NYSE: AEM) ha annunciato l'intenzione di espandere una miniera d'oro esistente e sviluppare un'altra in Nunavut; progetti destinati a diventare operativi nel 2019. 

6. Perù
produzione mineraria: 150 tonn

Il Perù ha visto un leggero aumento della produzione di oro l'anno scorso, con un output cresciuto da 145 Tonn nel 2015 a 150 tonn nel 2016. Il paese ha visto i suoi livelli più bassi di produzione e delle esportazioni nel 2014, e da allora ha fatto una leggera ripresa. Tuttavia, il Perù negli ultimi anni è stato impegnato in una dura lotta contro le miniere d'oro illegali. 

7.South Africa
produzione mineraria: 140 tonn

La produzione di oro del Sud Africa ha costantemente perso posizioni nel corso degli ultimi anni. Nel 2016, la produzione è scesa a 140 tonn dalle 145 tonn nel 2015.

Dal 1980, la produzione di oro in Sud Africa è caduto 85 per cento e il declino ha avuto un impatto piuttosto drammatico per economia del paese. Secondo Bloomberg, riducendo le riserve, l'aumento del costo del lavoro e le fermate, anche a causa di scioperi prolungati e frequenti hanno spinto tutte le Società minerarie operanti nel Paese a chiedersi se vale ancora la pena restare in questi siti o abbandonarli definitivamente. 

8.Mexico
produzione mineraria: 125 tonn

La produzione di oro del Messico è rimasta relativamente stabile nel corso degli ultimi anni, anche se è scesa lo scorso anno a 125 tonnn da 135 tonn del 2015. Eppure, ci sono stati un gran numero di nuove scoperte e sviluppi di miniere nel Messico negli ultimi anni, e quelli hanno permesso al paese di rimanere un top gold producer. 

9. Indonesia
produzione mineraria: 100 tonn

La produzione di oro in Indonesia è cresciuta da 97 tonn nel 2015 a 100 tonn nel 2016. La miniera Grasberg è la più grande miniera d'oro del paese che detiene 25,8 milioni di once di oro e 26,9 miliardi di libbre di rame. 

10. Uzbekistan
produzione mineraria: 100 tonn

A completare la lista dei top 10 è l'Uzbekistan, che ha prodotto 100 tonnellate di oro nel 2016, in calo da 102 tonnellate nel 2015.

Il paese Muruntau è una delle più grandi miniere d'oro a cielo aperto del mondo. Uzbekistan è riuscito a produrre sfruttando in modo particolare vecchie miniere abbandonate, per un bel po 'di tempo, con investimenti relativamente bassi impiegati nel'esplorazione.

Tags: produzione miniere estrazioni oro produttori oro

Il Forex Broker Pure Market.

Forex Trading Expert Advisor.