Questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti per rendere più facile la navigazione. Acconsenti all'uso dei cookie?

Quotazione e Prezzo dell'Oro e Argento. News e Corsi Trading. Metalli Preziosi +39 333 441 1518

Metalli Preziosi

Oro Asset Free Risk per le Banche

Inserito in Oro

L'oro dal 29 marzo sarà "Asset Free Risk" per le Banche.

L'oro fisico non obbligherà le banche ad accantonare liquidità. L'oro viene "rimonetizzato" di nuovo dai tempi di Bretton Woods. In concomitanza con la Brexit, cioè il 29 marzo, le  banche potranno contabilizzare l'oro "cash equivalent", cioè liquidità senza rischi e quindi non dovranno accantonare nessuna liquidità. Secondo le regole di Basilea III fissate dalla BRI, l'oro diventerà liquidità. In pratica, l’oro in lingotti, l'oro fisico ( non quindi i certificati ) verrà trattato dalle  banche come liquidità, come fosse il dollaro o l’euro, con lo stesso valore patrimoniale, senza l'obbligo di ponderare il rischio con relativo accantonamento di capitale, come avviene con ogni altro asset finanziario, esclusi i titoli di Stato. La portata di questo accordo tra le banche centrali, che ha portato ad una decisione a favore delle  banche è enorme. 

L'oro e la nuova normativa che libera liquidità nelle banche provoca una domanda. Se l'oro è stato promosso ad asset free risk verrà presto applicato un coefficiente di ponderazione del rischio ai Titoli di Stato posseduti dalle  banche? Potrebbe succedere, ma il problema principale è il debito sovrano ( come quello italiano) in Europa. La Germania infatti insiste nel porre il veto al completamento dell’unione bancaria fino a quando le sofferenze bancarie non saranno diminuite a livelli accettabili. La alta concentrazione di rischio sovrano nazionale deve scendere, specie in Italia.    

Oro e Titoli di Stato

L'oro entra in questo gioco politico finanziario. Se verrà imposto un coefficiente di ponderazione del rischio ai Titoli di Stato e fosse alto, alcune banche dopo il 29 marzo potrebbero sostituire i titoli di Stato con altri asset finanziari come l'oro. Non è il momento di pensare ad eventuali aumenti di capitale visto che il mercato è restio ad comprare azioni delle banche. Tutto il settore delle banche potrebbe andare in crisi.

Lingotti d'oro per 641 tonnellate lo scorso anno sono stati comperati nel mondo dalle autorità monetarie, soprattutto in Europa. Il massimo dal 1971.  Molti lingotti di Stato affidati in custodia all'estero sono stati rimpatriati. Mosca, per comprare oro, ha persino venduto l’ultimo 20% di titoli di Stato americani che aveva nelle riserve valutarie.

Le Banche

L'oro servirà alle banche centrali per vendere l’oro alle banche commerciali, che lo useranno al posto dei titoli di stato? Non lo sappiamo ma lo vedremo presto. La Bce ha finito il periodo Draghi ed il suo Qe: la Bce non acquista più BTP e corporate bond; il programma di Quantitative easing è finito nel 2018.  Nemmeno sotto forma di TLTRO, finanziamenti alle banche a tassi agevolati.

Tutto finito, quindi il Net Stable Funding Ratio (NSFR), parametro di liquidità di lungo termine attentamente monitorato dalla vigilanza europea, calerà in modo inesorabile, mentre il bisogno di finanziamenti delle banche sarà superiore a 55 miliardi di euro. Ma ora le banche potranno usare le riserve accantonate per l'oro, che è stato dichiarato asset free risk.

Chi è la BRI

La BRI Banca dei Regolamenti Internazionali di Basilea, la «Banca delle banche centrali, in tutto 60 banche centrali. Nel proprio statuto menziona come membri di diritto le banche centrali di BelgioFranciaGermaniaGran BretagnaItalia e Stati Uniti. La Banca (e i suoi dipendenti) godono dell'immunità di giurisdizione, e i beni dell'Istituto dell'immunità di esecuzione. L'immunità è estesa a tutto il campo penale.   per il suo ruolo-chiave nel sistema finanziario mondiale, ha fissato infatti per il 29 marzo un appuntamento con la storia: la resurrezione del Gold Standard nel mondo bancario. Per quasi 60 anni, il gold standard ha regolato la convertibilita tra oro e dollaro, agganciandone il valore di mercato: nel 1971 il presidente Usa Richard Nixon, per non affondare il dollaro in piena guerra fredda, tagliò il cordone con l’oro decretando la fine del gold standard. Ora qualcosa comincia a muoversi in direzione opposta. L'oro diventa liquido per le Banche.

Tags: Bri Banche oro

Il Forex Broker Pure Market.

Forex Trading Expert Advisor.