Questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti per rendere più facile la navigazione. Acconsenti all'uso dei cookie?

Quotazione e Prezzo dell'Oro e Argento. News e Corsi Trading. Metalli Preziosi +39 333 441 1518

Metalli Preziosi

Video Analisi Petrolio 14/09/19

Inserito in Video

Prime Video considerazioni: Il petrolio rimane debole, l'oro rimbalza.

Il Petrolio - Le prime scaramucce della guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina ha reso nervosi gli investitori, ma il petrolio sta resistendo abbastanza bene. Ciò è in parte dovuto alle politiche dell'OPEC e coloro che hanno posizioni long possono contare sull'intesa tra i produttori di procedere con i tagli alla produzione. Meno petrolio da Nigeria e Iraq. Video analisi del petrolio. Giovedì webinar.

Contenuti:

Il prezzo del petrolio

In molti inoltre ritengono che la nomina del nuovo ministro del petrolio dell'Arabia Saudita, aumenterà la disciplina tra i partecipanti alla transazione. Un altro fattore positivo è il livello delle riserve, che è attualmente significativamente inferiore rispetto al 2016 o al 2017. Inoltre molte compagnie di perforazione hanno finanziato l'aumento della produzione attraverso prestiti, scommettendo sull'aumento dei prezzi. Ma l'interesse degli investitori è svanito dopo diversi anni di scarsi profitti e alcune società non sono in grado di adempiere ai propri obblighi anche a un prezzo del petrolio vicino a $ 60.

Petrolio Opec

L'OPEC dei paesi produttori di petrolio ha trovato coesione ed ha annunciando una riduzione della produzione di petrolio con l'obiettivo di tenere sotto controllo l'offerta in modo tale da dare sostegno ai prezzi. Nel corso della riunione di ieri l'OPEC ha anche chiesto a due suoi paesi membri, l'Iraq e la Nigeria di tagliare la loro produzione per prevenire un possibile eccesso nell'offerta di greggio sul mercato globale. I due paesi hanno risposto positivamente alla richiesta dell'organizzazione che li vede membri. In particolare l'Iraq ha accettato di ridurre la produzione di 175.000 barili di petrolio al giorno entro il prossimo mese di ottobre, mentre la Nigeria si è detta disponibile a tagliare 57.000 barili di petrolio al giorno. 

 Webinar

 Quando si opera nei mercati finanziari, si cerca sempre lo strumento magico che ci fornisca l'esatto punto di ingresso o di uscita.

 Sono migliori le indicazioni di un oscillatore o di un indicatore?

 Ne parliamo al webinar di giovedi 19.

Iscrizione qui: 

https://global.gotowebinar.com/eojoin/7062161386377136387/1901488112689587715

Il petrolio, come ricorda Carlo Vallotto, esperto di materie prime e metalli preziosi, ha abituato operatori e analisti ad una forte volatilità. All'inizio di aprile, infatti, si registravano prezzi che andavano oltre i 65 dollari al barile, un elemento che ha spinto gli investitori ad accumulare posizioni. Però il grande interesse geopolitico che riguarda il petrolio ha fatto sì che i prezzi non seguissero più esclusivamente la domanda e l'offerta ma venissero influenzati dalle news di mercati. In primo luogo i tweet del presidente Usa Donald Trump. Da parte sua, intanto, Trump sta tentando di allentare le tensioni con l'Iran.

Videoanalisi

Petrolio - Attentato in Arabia Saudita

Dimezzata la produzione di petrolio di Riad. In Arabia Saudita i ribelli Huthi dello Yemen, sembra supportati dall'Iran, hanno attaccato con 10 droni una raffineria di petrolio, la più grande del mondo, ed un grande giacimento di petrolio gestito della Saudi Aramco. Quali danni hanno provocato? Sembra che il danno alla produzione sia di 5,7 milioni di barili al giorno in meno, compensato in parte dalle scorte. Questo provocherà certamente un adeguamento del mercato ad un mancato Export vicino al 10 % e quindi un forte movimento rialzista dei prezzi del petrolio alla riapertura dei mercati lunedì mattina.  

Tags: Prime video analisi petrolio oro

Il Forex Broker Pure Market.

Forex Trading Expert Advisor.